Carlos Sainz si è recato a Maranello per conoscere più a fondo la sua nuova famiglia, prendendo anche confidenza con il simulatore.

Nel­la gior­na­ta di ieri, il pilota Fer­rari ha famil­iar­iz­za­to per la pri­ma vol­ta con il sim­u­la­tore Fer­rari. Lo spag­no­lo ha affer­ma­to di aver vis­su­to una gior­na­ta estrema­mente pro­dut­ti­va, utile anche per adat­tar­si al meglio alle metodolo­gie ital­iane. Pros­egue dunque sec­on­do i piani il suo peri­o­do di ambi­en­ta­men­to. Le sue parole:

“Ieri sono sta­to a Maranel­lo, ho vis­su­to una gior­na­ta molto pro­dut­ti­va. Ho conosci­u­to tante nuove per­sone, abbi­amo svolto delle riu­nioni ed è sta­to molto incor­ag­giante vedere quan­to la squadra stia spin­gen­do in vista del­la prossi­ma sta­gione. Ho inizia­to anche a lavo­rare con il sim­u­la­tore e visti i pochi test sarà fon­da­men­tale per preparar­ci al meglio in vista del campionato…”

Sen­sazioni pos­i­tive, dunque, che fan­no ben sper­are in vista dei test inver­nali e, soprat­tut­to, del 28 Mar­zo, giorno in cui si speg­n­er­an­no i semafori in Bahrain.

Ph. Fer­rari ©

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.