La muscle car per eccellenza si rinnova, affinando linee ed infotainment, non tradendo tuttavia le proprie tradizioni. A spingere la più potente delle Mustang, infatti, avremo ancora uno straordinario V8 Pony da 5.0 litri, che regalerà maggiore potenza rispetto al passato grazie ad una nuova scatola di aspirazione.

In data 14 Set­tem­bre, in quel di Detroit, Ford ha tolto i veli alla nuo­va Ford Mus­tang, che pur con­ser­van­do il tradizionale fam­i­ly feel­ing delle prog­en­i­tri­ci, gode di aggior­na­men­ti che coin­vol­go­no sia la lin­ea che gli interni.

A spic­care, esteti­ca­mente par­lan­do, sono i nuovi grup­pi otti­ci a LED Trib­ar, che donano nuo­va lin­fa allo sguar­do del­la più cele­bre delle mus­cle car. Com­ple­tano il quadro pos­sen­ti pas­saruo­ta pos­te­ri­ori e una for­ma del tet­to mag­gior­mente slanciata.

Il carat­ter­is­ti­co lun­go cofano motore nasconde, al momen­to, due pos­si­bili scelte: un quat­tro cilin­dri Eco­Boost da 2.3 litri (comanda­to da un cam­bio auto­mati­co a dieci rap­por­ti) e la quar­ta gen­er­azione del conosci­u­to V8 Pony da 5.0 litri (disponi­bile anche con trasmis­sione manuale).

Al momen­to, Ford non ha riv­e­la­to le rispet­tive poten­ze, ma ha comu­ni­ca­to che il cinquemi­la potrà con­tare su un mag­gior numero di cav­al­li rispet­to al V8 di prece­dente gen­er­azione, gra­zie ad una nuo­va ed inno­v­a­ti­va scat­o­la di aspi­razione.

Tut­tavia, come antic­i­pa­tovi inizial­mente, è l’abita­co­lo a pre­sentare le novità più cor­pose: una vol­ta aperte le portiere, gli occu­pan­ti ven­gono infat­ti accolti da un impo­nente quadro stru­men­ti dig­i­tale da ben 12,4 pol­li­ci, posizion­a­to dietro il volante e col­le­ga­to ad un ancor più grande touch­screen da 13,2 pol­li­ci ori­en­ta­to ver­so il guidatore.

Disponi­bile nelle con­ces­sion­ar­ie ital­iane a par­tire dal­la prossi­ma estate, la set­ti­ma gen­er­azione del­la inim­itabile Ford Mus­tang sarà ordinabile sia in dec­li­nazione coupè che cabriolet.

Ph. Ford ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.