Il famoso Hockenheimring, tracciato tedesco che non ha bisogno di presentazioni, compie 90 anni. Porsche ha scelto di omaggiare questo incredibile traguardo dando vita ad una Taycan GTS davvero molto particolare, denominata Hockenheimring Edition.

Nove decen­ni sono un tra­guar­do impor­tante e, come tale, va inevitabil­mente fes­teggia­to a dovere. A speg­nere novan­ta can­de­line è, in ques­ta occa­sione, uno dei cir­cuiti più emozio­nan­ti di sem­pre, il famoso Hock­en­heim­ring. Ad orga­niz­zare la “fes­ta” ci ha pen­sato Porsche, pre­sen­tan­do una spe­ciale ver­sione del­la sua ever­green Tay­can, denom­i­na­ta Hock­en­heim­ring Edi­tion.

Basa­ta sul­la GTS, la cui cop­pia di mod­uli elet­tri­ci spri­giona una non indif­fer­ente poten­za di 598 cav­al­li che le per­me­tte di scattare a 100 km/h in soli 3,5 sec­on­di, la Hock­en­heim­ring Edi­tion gode di un trat­ta­men­to par­ti­co­lare ad opera di Porsche Exclu­sive Man­u­fak­tur, che ha pre­vis­to una inedi­ta col­orazione per la car­rozze­ria denom­i­na­ta Stone Grey (che mesco­la toni dorati ad altri beige) impreziosi­ta da accen­ti Bronzite appli­cati sul dif­fu­sore pos­te­ri­ore e, dul­cis in fun­do, le minigonne lat­er­ali Sport Design.

Com­ple­tano il quadro esteti­co i badge iden­ti­fica­tivi “90 Hock­en­heim­ring Edi­tion” appli­cati sui mon­tan­ti cen­trali e i bel­lis­si­mi cer­chi in lega Mis­sion E Design da ven­tuno pol­li­ci, le cui razze, ver­ni­ci­ate in Bronzite opa­co, si unis­cono alla cir­con­feren­za che riprende lo stes­so Stone Grey del cor­po vettura.

Il cura­to e tec­no­logi­co abita­co­lo è dom­i­na­to dai rives­ti­men­ti in pelle nera che, per la pri­ma vol­ta, sono arric­chi­ti da cuci­ture a con­trasto Island Green. La ver­ni­ciatu­ra Bronzite è appli­ca­ta sul­la leva del selet­tore del cam­bio, sul portabevande e sulle boc­chette dell’aria, men­tre un ulte­ri­ore toc­co di esclu­siv­ità viene garan­ti­to dai lis­tel­li in leg­no Pal­dao e dal logo com­mem­o­ra­ti­vo pos­to in rilie­vo sul vano por­taogget­ti nel­la con­sole centrale.

Porsche non ha comu­ni­ca­to quante unità ver­ran­no prodotte di ques­ta edi­zione lim­i­ta­ta (che prob­a­bil­mente sarà disponi­bile solo per un bre­vis­si­mo las­so di tem­po, ndr), ma ha fat­to sapere che gli esem­plari prodot­ti saran­no ven­du­ti in Ger­ma­nia e in pochi altri mer­cati europei accu­rata­mente selezionati.

I for­tu­nati pro­pri­etari avran­no anche la pos­si­bil­ità di accedere al Porsche Expe­ri­ence Cen­ter Hock­en­heim­ring, dove avran­no a dis­po­sizione un cir­cuito di pro­va, un trac­cia­to off-road e aree adib­ite alla gui­da dinam­i­ca, met­ten­do alla pro­va la pro­pria vet­tura oppure una di quelle messe a dis­po­sizione dal colos­so di Zuffenhausen.

Ph. Porsche ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.