La nuova 02 Concept di casa Polestar testimonia, ancora una volta, quanto i tecnici svedesi siano capaci di dar vita a vetture affascinanti sotto ogni singolo punto di vista.

Polestar, divi­sione sporti­va di Vol­vo ded­i­ca­ta (ormai) alle vet­ture elet­triche ad alte prestazioni, ha sve­la­to la nuo­va 02 Con­cept, una road­ster dal DNA sporti­vo che tes­ti­mo­nia, anco­ra una vol­ta, quan­to i tec­ni­ci svedesi siano capaci di dar vita a vet­ture davvero affascinanti.

La piattafor­ma sul­la quale è svilup­pa­ta la 02 Con­cept è in allu­minio, e fungerà da base per la futu­ra Polestar 5. Tante, sono le inno­vazioni che carat­ter­iz­zano il design: il frontale bas­so, ed il pos­te­ri­ore sfuggente, sono intagliati da luci spigolose e linee tese, oltre che da una futur­is­ti­ca bar­ra a LED con effet­to 3D, la quale avvolge la coda alla base del­la quale è posizion­a­to un estrat­tore che miglio­ra le per­for­mance aerodinamiche.

Tale coda è sta­ta cura­ta in maniera appro­fon­di­ta, in quan­to fon­da­men­tale per aumentare l’au­tono­mia elet­tri­ca. Le speci­fiche prese d’aria, local­iz­zate nel frontale, miglio­ra­no poi l’af­flus­so del­l’aria sopra le ruote, men­tre lo speci­fi­co design del­l’il­lu­mi­nazione pos­te­ri­ore per­me­tte di ridurre le tur­bolen­ze ad alte per­cor­ren­ze. L’abita­co­lo, in con­fig­u­razione 2+2, pun­ta alla sem­plic­ità ed al min­i­mal­is­mo, con un occhio, come sem­pre, all’am­bi­ente. I mate­ri­ali uti­liz­za­ti sono infat­ti per la mag­gior parte in mono­ma­te­ri­ale ter­mo­plas­ti­co rici­cla­bile, e lo stes­so telaio, costru­ito in varie clas­si di allu­minio, garan­tisce un riu­ti­liz­zo più efficace.

La 02 Con­cept van­ta, inoltre, un drone cin­e­matografi­co autonomo allog­gia­to dietro i sedili pos­te­ri­ori, che il guida­tore può atti­vare men­tre la vet­tura è in movi­men­to per reg­is­trare i pro­pri tour fino alla veloc­ità di 90 km/h. Ter­mi­nate le riprese, il drone tor­na autono­ma­mente nel pro­prio vano, ed i fil­mati ven­gono visu­al­iz­za­ti diret­ta­mente sul­lo scher­mo da 15 pol­li­ci posizion­a­to sul­la con­sole centrale.

Davvero notev­ole!

Ph. Polestar ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.