Come sapete, abbiamo recentemente testato la nuova Maserati MC20. Andiamo a rivivere quel “primo appuntamento” grazie alle riprese effettuate presso la sede di Cozzi Giulio — Maserati, esclusivo dealer del Tridente e partner di Italian Wheel, che ci ha permesso di vivere a contatto con la nuova supersportiva bolognese.

Audace, scul­torea, pro­fon­da­mente ital­iana e des­ti­na­ta ad entrare, di dirit­to, nei lib­ri di sto­ria del set­tore delle super­sportive, per ele­gan­za, poten­za, inno­vazione. Maserati ha scel­to di rib­at­tez­zarla the first of its kind, la pri­ma del suo genere, per quel che rap­p­re­sen­ta non solo per il Tri­dente, ma per tut­to il set­tore automotive.

Linee futur­is­tiche, sin­u­ose ed allo stes­so tem­po aggres­sive, abbinate per la pri­ma vol­ta nel­la sto­ria di Maserati ad una maestosa aper­tu­ra ad ali di far­fal­la e, dul­cis in fun­do, al Net­tuno, il nuo­vo sei cilin­dri a V da 3.0 litri, carter sec­co, capace di erog­a­re 630 cav­al­li e 730 new­ton­metri di cop­pia. Numeri che le con­sentono di toc­care i 325km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi.

Un cuore pul­sante che ha las­ci­a­to sen­za fia­to crit­i­ca ed addet­ti ai lavori, per le tec­nolo­gie ered­i­tate dalle attuali mono­pos­to di For­mu­la 1. Par­liamo, ad esem­pio, del sis­tema di com­bus­tione a pre­cam­era con doppia can­dela di accen­sione, per la pri­ma vol­ta pre­sente su una stradale.

La pri­ma nel suo genere, sot­to ogni pun­to di vista. Clic­ca qui per riv­i­vere il nos­tro test drive.

Ph. Cozzi Giulio — Maserati ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.