Vettel durissimo: “Per la gente i miei quattro titoli mondiali non contano nulla”

Vettel durissimo: “Per la gente i miei quattro titoli mondiali non contano nulla”

Il quattro volte Campione del Mondo è stato molto duro nei confronti del pubblico, che nelle ultime stagioni lo ha criticato per le sue prestazioni negative.


"Ultimamente le valutazioni che si fanno su un pilota si basano solo su quello che ha ottenuto negli ultimi due Gran Premi. Non conta la tua carriera, gli obiettivi che hai raggiunto. Puoi venire dal nulla ed essere ritenuto un fenomeno per un paio di buone gare. Al contrario puoi avere quattro titoli mondiali e oltre cinquanta vittorie all'attivo ed essere classificato come un pilota normale. Il mondo di oggi va in questo modo..."

Sebastian Vettel ha voluto togliersi molti sassolini dalle proprie scarpe. In una intervista rilasciata a Motorsport.com, il tedesco ha voluto evidenziare come i giudizi da parte del pubblico e degli stessi addetti ai lavori possano cambiare velocemente. Un messaggio indirizzato a tutti i suoi detrattori, che nelle ultime stagioni non si sono risparmiati dal lanciare pesanti critiche nei confronti del suo rendimento. Vettel ha poi concluso con un pizzico di rammarico:

"Non mi interessa quello che la gente pensa di me e se critica quello che ho ottenuto nella mia carriera. Io devo guardare avanti. Quando lascerò la Formula 1 verrò dimenticato molto velocemente, di conseguenza io non devo dimostrare niente a nessuno, voglio concentrarmi solo su me stesso e sulla squadra..."

Parole davvero pesanti che non lasciano spazio ad interpretazioni. Siete d’accordo con il nativo di Heppenheim?

Ph. Aston Martin Cognizant Formula One Team ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *