Valtteri Bottas ha portato a termine la preparazione del sedile della sua vettura, tuttavia è la W12 a far parlare di sé con i suoi specchietti. 


Valt­teri Bot­tas ha com­ple­ta­to la pro­ce­du­ra per ulti­mare il suo sedile sul­la nuo­va Mer­cedes W12. Ciononos­tante, sono gli spec­chi­et­ti a fare scal­pore, essendo essi attac­cati alla scoc­ca. La loro for­ma ha infat­ti trasfor­ma­to un sem­plice sup­por­to ad un acces­so­rio in un vero e pro­prio devi­a­tore di flus­so dal pro­fi­lo seghet­ta­to. Pic­coli det­tagli che mostra­no una cura mani­a­cale nel­la ricer­ca del­la per­fezione da parte dei tec­ni­ci di Brack­ley. Un lavoro cer­tosi­no e sem­pre focal­iz­za­to sul­la ricer­ca del lim­ite prestazionale e rego­la­mentare, al quale Mer­cedes ci abit­ua da anni.

Ph. Mer­cedes-AMG Petronas For­mu­la One Team ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.