La Federazione Internazionale ha approvato i cambiamenti apportati al tracciato del Montmelò, che ha visto modificata la propria Curva 10.

Il Cir­cuit de Barcelona-Catalun­ya ha rice­vu­to l’o­mologazione uffi­ciale da parte di FIA e FIM per la mod­i­fi­ca del trac­cia­to, che vede una revi­sione in Cur­va 10, dove si unif­i­cano i due lay­out di MotoGP e For­mu­la 1 per quan­to con­cerne quel­lo speci­fi­co trat­to di pista. Negli ulti­mi tre giorni ci sono state accu­rate ispezioni da parte di Stu­art Robert­son, FIA Head of Cir­cuit and Ral­ly Safe­ty, e Fran­co Unci­ni, FIM Safe­ty Offi­cer. La Cur­va 10, nota come La Caixa, avrà dunque un uni­co lay­out, una via di mez­zo tra la ver­sione stret­ta per la For­mu­la 1 e la ver­sione larga per la MotoGP. Ci si aspet­ta un alto cari­co aero­d­i­nam­i­co per la per­cor­ren­za del­la cur­va, con veloc­ità per il ter­zo set­tore sicu­ra­mente più alte. La lunghez­za del cir­cuito di For­mu­la 1 pas­sa con­seguente­mente da 4.655 km a 4.675 km, men­tre quel­lo usato in MotoGP pas­sa da 4.627 km a 4.657 km.

Ph. Fer­rari Media Center ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.