Il team principal Mercedes ha spiegato lo stato di avanzamento della trattativa per il rinnovo di Lewis Hamilton, che non ha ancora raggiunto un accordo con la scuderia di Brackley.

In una recente inter­vista rilas­ci­a­ta alla emit­tente aus­tri­a­ca ORF, Toto Wolff (dopo aver riv­e­la­to di aver con­trat­to il COVID-19) ha affronta­to lo scot­tante argo­men­to rel­a­ti­vo alle trat­ta­tive che dovreb­bero portare al rin­no­vo di Lewis Hamil­ton. Il team prin­ci­pal aus­tri­a­co ha con­fer­ma­to che le dis­cus­sioni sono anco­ra nelle mani dei legali del pilota e di quel­li del team, ma ha volu­to anche pre­cis­are che entrambe le par­ti sono fer­ma­mente inten­zion­ate a con­tin­uare la col­lab­o­razione. Wolff, che si tro­va anco­ra con­fi­na­to a Kitzbühel, non ha anco­ra avu­to la pos­si­bil­ità di incon­trare Hamil­ton di per­sona. Le sue parole:

Gli avvo­cati stan­no lavo­ran­do sodo e, a dire il vero, noi non sti­amo ren­den­do la loro vita facile: ogni vol­ta, in chat, rius­ci­amo a coglier­li di sor­pre­sa con qualche nuo­va richi­es­ta…”

A soli due mesi dal semaforo verde, il sette volte irida­to non ha anco­ra appos­to la sua fir­ma sul con­trat­to: una situ­azione di stal­lo che ha insin­u­a­to dub­bi e ali­men­ta­to le fan­ta­siose sper­anze da parte dei media, quo­tid­i­ana­mente in vana atte­sa di notizie uffi­ciali. Le con­trat­tazioni, dunque, sono anco­ra in cor­so ma, stan­do a quan­to det­to dal­lo stes­so Wolff, manchereb­bero da definire solo alcu­ni det­tagli minori.

È il gio­co del­la negozi­azione: ognuno ha il pro­prio pun­to di vista, è nor­male. Il nos­tro rap­por­to, però, è molto forte. La col­lab­o­razione tra Lewis e il team ha avu­to un grande suc­ces­so nelle scorse sta­gioni, por­tan­do a risul­tati stra­or­di­nari e vogliamo con­tin­uare sul­la stes­sa lin­ea in futuro. A volte, tut­tavia, è nec­es­sario definire con cura ogni ogni det­taglio e questo richiede molto tem­po…”

Il team prin­ci­pal, infine, inter­pel­la­to mal­iziosa­mente in mer­i­to, ha volu­to rib­adire che non ha mai usato la car­ta George Rus­sell per far leva su Hamil­ton in fase di trattativa.

Ph. Race­Fans ©

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.