Nata dal prestigioso ed esclusivo Reparto Progetti Speciali Ferrari, la P80/C è una one-off commissionata da un facoltoso imprenditore di Hong Kong, che desiderava qualcosa che andasse ben oltre il semplice concetto di auto da corsa.


Con­cepi­ta dal pres­ti­gioso Repar­to Prog­et­ti Spe­ciali Fer­rari, la P80/C è una one-off com­mis­sion­a­ta da un facoltoso impren­di­tore di Hong Kong, che desider­a­va qual­cosa che andasse ben oltre il sem­plice con­cet­to di auto da cor­sa. Cre­di­amo che il Cav­alli­no Ram­pante lo abbia davvero accon­tenta­to: basa­ta sul­la 488 GT3 da gara (dunque non omolo­ga­ta per cir­co­lare su stra­da), dispone del 3.9 litri V8 bitur­bo del­la sorel­la, che si vocif­era eroghi la bellez­za di 800 CV. Non pos­si­amo averne la certez­za matem­at­i­ca dal momen­to che la poten­za non è mai sta­ta uffi­cial­mente riv­e­la­ta, ma dalle fonti rac­colte dal­la nos­tra redazione, vi pos­si­amo dire che tali numeri sono estrema­mente verosim­ili. Oltre alla pre­sen­za sceni­ca pis­taio­la (split­ter enor­mi, vis­tosa ala pos­te­ri­ore, estrat­tori ante­ri­ore e pos­te­ri­ore, gomme slick), la P80/C van­ta anche una ver­nice uni­ca: si chia­ma Rosso Vero ed è rifini­ta in ceramica.

Val­ore sti­ma­to? Cir­ca sei mil­ioni di euro.

Che cap­ola­voro.


Ph. wall.alphacoders ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.