Mercedes, nessun addio

Mercedes, nessun addio

[pl_row pagelayer-id=“r2so4wvzxkbxnlbd” 0=“”]
[pl_col pagelayer-id=“5mqfstxl5io1pqwn” col=“12”]
[pl_text pagelayer-id=“f0g2zas2td8bdqr9” 0=“”]

La scuderia di Brackley, ha rilasciato un pesantissimo comunicato che mette a tacere le voci sull’ipotetico addio alla Formula 1 e il divorzio con Toto Wolff.

Un comu­ni­ca­to per smen­tire spec­u­lazioni e pas­s­aparo­la: è così che Mer­cedes ha deciso di zit­tire tut­ti col­oro che parla­vano di un suo pos­si­bile addio alla For­mu­la 1, e di un Toto Wolff in procin­to di abban­donare il team delle frec­ce d’argento.

Le spec­u­lazioni su un poten­ziale nos­tro ritiro dal­la For­mu­la 1 con­tin­u­ano ad essere infon­date e irre­spon­s­abili. Il nos­tro sport ha adot­ta­to i giusti provved­i­men­ti per affrontare le con­seguen­ze del­la pan­demia garan­ten­do in futuro una sosteni­bil­ità finanziaria, un pas­sag­gio impor­tante che abbi­amo accolto con favore. È nos­tra chiara inten­zione con­tin­uare a com­petere ed essere pro­tag­o­nisti in For­mu­la 1. E vogliamo far­lo con il nos­tro socio diri­gente Toto Wolff

Un comu­ni­ca­to che viene diram­a­to anche in segui­to a queste dichiarazioni, rilas­ci­ate dal­lo stes­so Toto Wolff: 

Non ho mai vis­to così tan­to oppor­tunis­mo e manipo­lazione come in questo peri­o­do. So bene che questo è un ambi­ente alta­mente politi­co, nel quale tut­ti cer­cano di trarre i pro­pri van­tag­gi, ma direi che in questi ulti­mi sei mesi si è andati oltre. Lo definirei un peri­o­do tra i più politi­ci in asso­lu­to…

Mer­cedes vuole dunque ten­er­si stret­ta non solo la For­mu­la 1 (e ne ha ben donde: i recen­ti avven­i­men­ti potreb­bero allun­gare la sua serie di suc­ces­si), ma anche il pro­prio team prin­ci­pal, sen­za dub­bio uno dei mag­giori art­efi­ci di uno dei cicli più vin­cen­ti di sempre.

[/pl_text]
[/pl_col]
[/pl_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *