Budget cap: accordo trovato per il 2021

Budget cap: accordo trovato per il 2021

Il tetto massimo di spesa è uno degli argomenti più dibattuti degli ultimi mesi. Le squadre hanno raggiunto un accordo per un ulteriore abbassamento della somma a partire dalla prossima stagione.


L’accordo per il budget cap, in vigore dal 2021, è stato raggiunto. A partire dalla prossima stagione, il tetto di spesa per i team di Formula 1, è fissato a 145 milioni. Tale somma verrà diminuita progressivamente, e raggiungerà la soglia di 135 milioni entro il 2023. È stato stabilito un valore standard di 20 milioni nel quale devono rientrare alcune componenti, tra cui trasmissione, sospensioni, idraulica, scatola guida e impianto elettrico. I particolari da definire restano pochi, il compromesso vede d’accordo tutte le parti interessate e non è più necessaria l’unanimità. È stata respinta la proposta da parte di McLaren, insieme ai team minori, di fissare il budget cap a 100 milioni. Una somma ritenuta troppo bassa dalla Ferrari, che non perde di vista l’obiettivo di approdare in Indycar o nel WEC, allo scopo di impiegare l'eventuale personale in esubero dal programma della Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *