Hamilton: “Non vedo l’ora di tornare in pista”

Hamilton: “Non vedo l’ora di tornare in pista”

[pl_row pagelayer-id=“cr21kubqle5s7vew” 0=“”]
[pl_col pagelayer-id=“h7rfqwb37rjnncdv” col=“12”]
[pl_text pagelayer-id=“mj06lxbf8ufbqfxy” 0=“”]

Lewis Hamilton, in una recente intervista, ha colto l’occasione per parlare di argomenti che spaziano delle problematiche legate alla pandemia globale, fino ad arrivare all’affetto dei suoi cari tifosi, sostenendo di voler tornare a correre il prima possibile.

Il Cam­pi­one del Mon­do in car­i­ca, Lewis Hamil­ton, ha dato voce ai suoi pen­sieri durante una video inter­vista real­iz­za­ta dal­la stes­sa Mercedes.

Il pilota inglese, ha inizia­to ad anal­iz­zare la situ­azione riguardante il Gran Pre­mio d’Australia, appun­ta­men­to poi annul­la­to in cor­so d’opera per l’e­mer­gen­za san­i­taria globale.

Nel­la con­feren­za stam­pa di giovedì, ho espres­so il mio pun­to di vista, anche se non sape­vo, anco­ra, cosa sarebbe suc­ces­so. Non scen­dere in pista il giorno suc­ces­si­vo è sta­to decisa­mente stra­no. Fino al giorno di gara, sono rimas­to a Mel­bourne, mon­i­toran­do il tut­to”. Poi, non nasconde la sua delu­sione nel cor­rere a porte chiuse, non poten­do così usufruire del calore espres­so dai pro­pri tifosi, ele­men­to che, a det­ta del­lo stes­so Lewis, gli ha sem­pre dato quel­la car­i­ca aggiun­ti­va per vin­cere ogni gara: “Non sarà facile cor­rere con le tri­bune vuote, soprat­tut­to in posti come Sil­ver­stone e Mon­za. Per for­tu­na molte per­sone mi man­dano mes­sag­gi ogni giorno, sot­to­lin­e­an­do che le corse man­cano anche a loro. È davvero bel­lo vedere quan­to questo sport pos­sa unire la gente”.

Infine, il sei volte irida­to ha lan­ci­a­to un appel­lo ai rivali: “Non abbi­amo mostra­to tut­to il nos­tro poten­ziale nei test, e non vedo l’o­ra di pot­er tornare insieme alla mia squadra”.

La scud­e­ria di Maranel­lo, così come il team di Mil­ton Keynes, sono avvisati, ma sopratut­to, sono con­sci del fat­to che quan­do final­mente potrà iniziare il cam­pi­ona­to, l’ar­ma­ta anglo-tedesca non farà scon­ti a nes­suno.

[/pl_text]
[/pl_col]
[/pl_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *