Max Verstappen a tutto tondo: dagli allenamenti alle gare virtuali

Max Verstappen a tutto tondo: dagli allenamenti alle gare virtuali

Con un video su Twitter, la prima guida Red Bull rende noto il suo assiduo allenamento a motori spenti, e confessa di preferire iRacing a F12019, la piattaforma di corse online in cui, proprio il suo rivale Leclerc, ha vinto la Virtual Race in Australia.


Max Verstappen, in un video pubblicato su Twitter dall’account ufficiale della Red Bull Racing, ha fatto sapere che si sta allenando tantissimo sul suo simulatore personale. Lo stop obbligato della Formula 1, è un motivo in più per mantenersi in forma. E l'olandese lo fa, con esercizi per tonificare il fisico, fattore che negli ultimi anni gli è risultato fondamentale.

Max, inoltre, ha un grande feeling con il videogame di Microsoft iRacing, soprattutto dopo aver vinto la serie Real Racers Never Quit. Non si può dire lo stesso di F12019, gioco che non gli regala le stesse emozioni: ama una fisica di guida più realistica e difficile. Quindi, il videogioco di Codemasters si sposa poco con il coetaneo di Charles Leclerc. Il monegasco è risultato nettamente vincitore in Australia, secondo appuntamento del Virtual Grand Prix Series, torneo organizzato direttamente dalla Formula 1.

Veder battagliare i due giovanotti di Red Bull e Ferrari appare, quindi, un miraggio. Entrambi, comunque, si stanno dimostrando decisamente competitivi, anche nelle corse disputate sulle piattaforme online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *